clipSALUTE il Tg di domenica 05 maggio 2019

Ecco gli argomenti del TG clipSALUTE:
Parto cesareo, ridurre le infezioni
Grazie alle suture con antibatterico

ll parto cesareo può essere associato a rischi di infezioni del sito chirurgico, una delle complicazioni più rilevanti della ferita a seguito di un intervento, che spesso provoca una nuova ospedalizzazione o una degenza in terapia intensiva. Oggi, grazie all’adozione di programmi di prevenzione negli ospedali e all’innovazione tecnologica in sala operatoria, come l’utilizzo di suture con antibatterico, è possibile prevenire ed evitare un’infezione chirurgica su tre, come è stato indicato durante l’incontro “Io Parto Consapevole” promosso da Johnson&Johnson Medical.

Uscire dall’ombra della depressione
Il Manifesto per un Piano nazionale

La depressione colpisce 3,5 milioni di pazienti in Italia, e due su tre sono donne. Eppure trascorrono due anni per ricevere una diagnosi corretta e solo una persona su due riceve le cure adeguate. Per promuovere efficaci azioni di prevenzione, un tempestivo accesso a diagnosi e cura, il potenziamento dei servizi sul territorio e l’attività di ricerca, è stato presentato alla Camera dei Deputati il documento “Depressione: sfida del secolo”, contenente un Manifesto in dieci punti per uscire dall’ombra della depressione.

Un impianto di denti fissi fin da subito
Con l’implantologia a carico immediato

Negli ultimi tempi la scienza odontoiatrica ha fatto passi da gigante, volti a migliorare la qualità di vita e di relazione dei pazienti, soprattutto per quanto riguarda l’impianto di denti fissi. In particolare grazie all’implantologia a carico immediato è possibile avere denti fissi fin da subito. Con l’utilizzo di una protesi provvisoria fissa, posizionata sui nuovi impianti dentali inseriti, non c’è il fastidio di rimanere senza uno o più denti, aspettando l’impianto definitivo. I vantaggi sono una soluzione efficiente e senza innesti e una protesi fissa il giorno stesso dell’intervento chirurgico, la riduzione dei tempi di trattamento, una riabilitazione più economica.

In Etiopia per la salute materno infantile
Il progetto di Medici con l’Africa CUAMM

L’organizzazione Medici con l’Africa CUAMM realizzerà in Etiopia il progetto ‘Con il futuro nel cuore’, un’iniziativa a tutela della salute materno infantile, resa possibile grazie al contributo di MSD Italia, nell’ambito del programma Global Giving di MSD for Mothers. Il progetto prenderà vita nell’ospedale di Wolisso per monitorare il travaglio durante il parto, riducendo i rischi di complicanze, identificare ii casi a rischio di sofferenza fetale al momento del ricovero ospedaliero e aumentare il personale qualificato, attraverso il supporto specifico alla Scuola per Ostetriche e Infermieri dell’ospedale St. Luke di Wolisso.

Il ruolo centrale della farmacia
Per gestire le malattie croniche

Molte patologie croniche sono scarsamente controllate. Per esempio un ricovero su cinque per malattie respiratorie è causato da una scarsa o nulla adesione alla terapia prescritta. In questo scenario, la farmacia può svolgere un ruolo essenziale per la gestione delle malattie croniche. Sono questi i temi principali del simposio sull’evoluzione del ruolo del farmacista, organizzato nell’ambito di Cosmofarma e promosso da Chiesi Italia.
In quest’ottica, negli ultimi anni dalla collaborazione tra aziende farmaceutiche e farmacie sono nate molteplici iniziative rivolte al cittadino. È il caso del network ‘Farmacia del respiro’, che identifica la rete di farmacisti con una preparazione specifica in ambito respiratorio.

Ecco i vaccini influenzali del futuro
Più efficaci grazie alla coltura cellulare

Anche quest’anno le persone colpite da influenza sono state circa otto milioni. Per l’anno prossimo si stima una cifra simile, ma buone notizie arrivano dalla ricerca su nuovi vaccini. Oggi i vaccini disponibili contro l’influenza vengono prodotti utilizzando uova embrionate di pollo come incubatore. Recenti studi di laboratorio hanno dimostrato che alcuni virus influenzali subiscono dei mutamenti quando vengono prodotti mediante la coltivazione su uova. Per questo motivo è nata la Coltura Cellulare, un innovativo sistema che utilizza cellule appositamente selezionate, su cui i virus non necessitano di adattamento. Ciò porta, in determinate stagioni, a una migliore protezione dall’influenza.

Nel video:

  • Franco ODICINO
    Direttore Ostetricia e Ginecologia Spedali Civili di Brescia
  • Luigi FRIGERIO
    Direttore Ostetricia e Ginecologia Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo
  • Francesca MERZAGORA
    Presidente Fondazione Onda
  • Massimo SCACCABAROZZI
    Presidente Farmindustria
  • Claudio MENCACCI
    Presidente Società Italiana di Neuropsicofarmacologia
  • Marco CAPPALUNGA
    Direttore Dipartimento Medico Vitaldent
  • Don Dante CARRARO
    Direttore di CUAMM
  • Nicoletta LUPPI
    Presidente e Amministratore delegato di MSD Italia
  • Gianluigi PERTUSI
    Business Unit Consumer Healthcare Director Chiesi Italia
  • Fabrizio PREGLIASCO
    Virologo Dipartimento di Scienze Biomediche Università di Milano
  • Emanuele MONTOMOLI
    Professore di Sanità Pubblica Università di Siena
(Visited 29 times, 1 visits today)