17:09:21video3
0

Indagine: com’è cambiata la salute degli italiani ai tempi del Covid-19

Resi noti i dati italiani della ricerca realizzata dal Gruppo STADA, in collaborazione con Kantar Health, su un campione di oltre 30.000 persone in 15 Paesi europei. Per oltre 7 connazionali su 10 l’emergenza sanitaria ha influito sul benessere generale e mentale ma il 47% del campione intervistato non ha risentito di episodi di burnout. Per metà degli italiani cresce l’attenzione nei confronti di uno stile di vita sano, passando per l’acquisto di alimenti freschi e di qualità e prodotti per la salute.
Per il 77% degli italiani la pandemia da Covid-19 e le conseguenti limitazioni hanno avuto un impatto sul proprio benessere generale e mentale: un terzo (33%) sostiene che [....]

È muscolare il dolore che colpisce circa il 50% dei pazienti post Covid

Un primo bilancio dei danni post Covid sulla gestione del dolore è stato oggetto di una relazione al Congresso che raccoglie in questi giorni i Clinici del Dolore. Uno studio spiega perché anche i muscoli sono compromessi con il virus e si analizza l’effetto che il dolore ha sul decorso dell’infezione
Nella classifica delle ripercussioni post Covid, la voce dolore ricopre uno spazio importante: basti pensare che circa la metà dei pazienti che ha avuto l’infezione ha dovuto [....]

Al via la 5° Consensus Internazionale sulla Vitamina D

È fitta l’agenda della 5° Consensus sulla Vitamina D che si tiene a Stresa dal 15 al 18 settembre, con un panel che comprende oltre 30 tra i maggiori esperti mondiali di vitamina D. Il filo conduttore quest’anno, è il legame tra vitamina D e Covid-19. Gli esperti analizzeranno il ruolo dell’ipovitaminosi da vitamina D nell’aggravamento dell’infezione da Sars Cov-2.
È decisamente pericoloso il legame tra bassi livelli di vitamina D e Covid-19. L’associazione era stata ipotizzata molto precocemente rispetto all’esplosione in Italia della [....]
v
0

Come gli italiani si sono curati con l’automedicazione in questo anno di Covid

46 milioni di italiani hanno sofferto di almeno un piccolo disturbo nell’ultimo anno. Infatti nell’anno dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, il ricorso ai medicinali di automedicazione è stato fondamentale tanto che il 65,4% degli italiani si è autogestito.
Oltre 46 milioni di italiani hanno sofferto di almeno un piccolo disturbo nell’ultimo anno, con alcuni malanni che hanno visto un forte aumento in questi mesi di pandemia: il [....]

Contribuisci a sostenere la ricerca di due progetti ANLAIDS legati all’AIDS e al Covid

Torna Aids Running in Music , con un duplice obiettivo solidale: continuare a sostenere la ricerca contro l’HIV ma anche raccogliere fondi per supportare gli ospedali che si stanno impegnando per combattere il Covid-19. Si è liberi di partecipare quando, dove e con chi si desidera, l’importante è produrre energia che le aziende che sostengono Anlaids convertiranno in finanziamenti a sostegno della Ricerca.
Aids Running in Music 2021 è THAT’S IT, perché è davvero semplice e piacevole partecipare, facendo semplicemente quello che ci si sente di fare, generando energia per la [....]

Estate e Covid-19: un mix potenzialmente fatale per la salute dei reni

Per chi soffre di malattia renale cronica, il mix tra stagione estiva, inquinamento atmosferico, cambiamento climatico e Covid-19 potrebbe rivelarsi esplosivo, in particolare per alcune categorie di soggetti con rischio più elevato di sviluppare malattie renali (come i soggetti sovrappeso, ipertesi, diabetici).
Con l’estate alle porte, la Società Italiana di Nefrologia fa il punto sulle buone pratiche da adottare per far fronte alla calura estiva, utili sia ai soggetti a rischio sia [....]

Sarà a breve acquistabile nelle farmacie il test rapido fai-da-te nasale antigenico per il SARS-CoV-2

Il test rapido fai-da-te nasale antigenico per il SARS-CoV-2 consente a chiunque di testarsi per il COVID-19 rapidamente e comodamente a casa utilizzando un semplice prelievo nasale. Il test sarà acquistabile nelle farmacie e in altri punti vendita dedicati al pubblico, in conformità con quanto stabilito dalle norme comunitarie e dalle leggi nazionali.
Il Self test rapido nasale per la rilevazione dell’antigene SARS-CoV-2, che consente alle persone di testarsi in autonomia, sarà disponibile nei mercati che accettano la [....]

Covid, nuovo anticorpo monoclinale approvato dalla FDA statunitense

GSK e Vir Biotechnology annunciano che sotrovimab (VIR-7831) riceve l’autorizzazione per l’uso di emergenza dalla FDA statunitense per il trattamento del COVID-19 da lieve a moderato in adulti e pazienti pediatrici ad alto rischio. Sotrovimab ha determinato una riduzione dell’85% del rischio di ospedalizzazione o morte.
Concessa dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense un’autorizzazione all’uso di emergenza di sotrovimab, un anticorpo monoclonale monodose per il [....]

COVID-19: nuovo farmaco migliora la sopravvivenza

Rivelati i risultati dello studio SAVE-MORE sull’effetto di anakinra su pazienti Covid. L’uso precoce e mirato di anakinra ha ridotto la mortalità e la progressione verso una grave insufficienza respiratoria nei pazienti con prognosi sfavorevole.
Swedish Orphan Biovitrum AB e l’Istituto Ellenico per lo Studio della Sepsi hanno oggi annunciato risultati particolarmente positivi in relazione allo studio sponsorizzato dagli [....]

Premiato progetto a supporto dei pazienti con Artrite Reumatoide

Educlear: Educazione e Coaching per il miglioramento dello stile di vita nei pazienti con Artite Reumatoide. È questo il titolo del progetto che si è aggiudicato uno dei Competitive Grant messi a disposizione da Pfizer, a livello europeo, per sostenere nuove proposte di accesso alle cure nel mondo Covid e post-Covid.
«Ogni anno vediamo più di mille pazienti con artrite reumatoide che hanno bisogno di terapia farmacologica ma anche di un supporto per migliorare il proprio stile di vita in [....]
23:04:21video
0

Covid, farmaco prodotto in Italia riduce i ricoveri dell’85%

Italia protagonista nella lotta al Covid anche grazie allo stabilimento di Parma dell’azienda farmaceutica Gsk, dove sarà prodotto un anticorpo monoclonale per tutto il mondo. Il farmaco ha dimostrato una riduzione dell’85% dell’ospedalizzazione o della morte se somministrato nella fase precoce della malattia.
Italia protagonista nella lotta al Covid anche grazie allo stabilimento di Parma dell’azienda farmaceutica Gsk, dove sarà prodotto un anticorpo monoclonale per tutto il mondo. [....]

Rosacea, il Covid fa paura e saltano le visite dermatologiche

La rosacea è una malattia complessa e multifattoriale che richiede periodici controlli, posticipati a causa della pandemia. Uno studio italiano ha analizzato l’effetto della mascherina protettiva, essenziale per la prevenzione del Covid-19, sulle persone con rosacea evidenziandone un peggioramento dei sintomi in pazienti non in trattamento.
Aprile è il mese internazionale della rosacea, malattia cronica della pelle che può suscitare imbarazzo a causa delle manifestazioni cliniche visibili sul volto. Colpisce circa [....]

Covid: in arrivo un promettente antivirale

I dati provenienti da due diversi studi forniscono forti evidenze dell’attività antivirale di molnupiravir.
MSD e Ridgeback Biotherapeutics hanno condiviso un aggiornamento sull’avanzamento del programma di sviluppo clinico di molnupiravir (MK-4482/ EIDD-2801), un antivirale orale in [....]