“Non chiudete le diabetologie italiane a causa del covid”

Lancia un accorato appello il Presidente di Fand-Associazione Italiana Diabetici, Emilio Augusto Benini: “La richiesta di non chiudere le diabetologie deriva da quanto accaduto nel corso dei lockdown, durante i quali sono stati registrati seri problemi per le persone con diabete” In questi mesi si è verificato un aumento importante delle complicanze come piede diabetico e retinopatia. “Visite diabetologiche e specialistiche legate al rischio di complicanze non sono procrastinabili. Fand invita caldamente chi ancora non sia vaccinato a farlo immediatamente. La raccomandazione è rivolta in particolar modo alle persone con diabete, giovani e anziani, e ai familiari delle persone con diabete, perché il coronavirus ha dimostrato particolare predilezione per le categorie fragili.”

(Visited 15 times, 1 visits today)