"/>

Psoriasi, nuovi farmaci per bloccare il processo infiammatorio

La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica, storicamente considerata una condizione della pelle. Tuttavia, la psoriasi è molto più di questo: è una malattia multiforme che coinvolge diverse parti dell’organismo.

La psoriasi colpisce circa 2 milioni e mezzo di persone in Italia. È caratterizzata da lesioni cutanee eritemato-desquamative che possono presentarsi in alcune aree limitate o estendersi su tutto il corpo. Inoltre, più della metà delle persone affette da psoriasi convive con altre malattie, come il diabete, l’artrite psoriasica, alcune patologie cardiache e la depressione.

La risposta immunitaria che scatena questa patologia è guidata principalmente da alcune molecole pro-infiammatorie come la TNF-alfa e le interleuchine 12 e 23.

È stato dimostrato che nei pazienti con psoriasi un nuovo farmaco a base di guselkumab normalizza la produzione di queste citochine, bloccando il processo infiammatorio.

 

Nel video:

Salvatore D’ANGELO
Dirigente medico Dipartimento regionale Reumatologia Ospedale San Carlo di Potenza

(Visited 93 times, 1 visits today)