Covid-19, il paracetamolo efficace e sicuro contro febbre e dolori

La sentenza del Consiglio di Stato emessa il 9 febbraio 2022 che pone fine al dibattito sulle Linee Guida del Ministero della Salute relativamente alle cure domiciliari del paziente sintomatico affetto da Covid-19: “Quanto al preteso effetto peggiorativo del paracetamolo in relazione all’azione sul glutatione […] e, quindi, all’affermata migliore efficacia dei FANS per il trattamento sintomatico del COVID-19 […]  tutte le linee guida internazionali  raccomandano indifferentemente i due farmaci”.

Un sentenza che conferma la posizione degli esperi più autorevoli: «Ad oggi, tutte le principali linee guida nazionali ed internazionali indicano il paracetamolo, assieme ai FANS, come farmaco di scelta per la gestione dell’iperpiressia nei pazienti affetti da COVID-19» scrive Egidio Barbi, Professore di Pediatria all’Università di Trieste e Direttore del Dipartimento di Pediatria all’Ospedale Materno Infantile Burlo Garofolo, a Trieste. «Il paracetamolo rimane una delle armi più sicure ed efficaci per agire contro febbre e dolori. Raccomandiamo pertanto il suo utilizzo nel trattamento domiciliare dei sintomi significativi da COVID-19, anche in età pediatrica».

(Visited 39 times, 1 visits today)