L’apparenza Inganna: la campagna di AISM per far luce sui sintomi della sclerosi multipla

Fornire una corretta informazione sulla sclerosi multipla e sull’impatto che la malattia ha sulle persone che ne soffrono. E’ questo l’obiettivo di AISM con la campagna L’Apparenza Inganna. Una campagna che vuole rendere visibile l’invisibile, che vuole raccontare cosa c’è dietro la sclerosi multipla per le persone che ne sono colpite e per le loro famiglie. Il sito contiene le storie di giovani con Sclerosi multipla, che si sono spesso trovati vittime del gioco delle apparenze. Storie  che vogliono  creare empatia ed emozione con chi non è direttamente implicato nella sclerosi multipla. Testimonianze di una invisibilità della malattia rilasciate ad Antonella Ferrari madrina da 20 anni di AISM. Attrice e scrittrice Antonella ha scoperto di avere la sclerosi multipla a 29 anni ma i sintomi di quella malattia che inizialmente nessuno era riuscito a “vedere” erano iniziati almeno 20 anni prima.

(Visited 72 times, 1 visits today)