"/>

HIV, le novità terapeutiche dal congresso ICAR

Confermati a ICAR, il congresso sull’AIDS e la ricerca antivirale, i progressi nelle terapie per il controllo dell’HIV. In particolare, un simposio con il contributo di Gilead Sciences ha sottolineato i vantaggi delle nuove opzioni terapeutiche, a partire dalla possibilità di assumere un numero sempre minore di farmaci.

Al centro del congresso  anche l’arrivo di nuovi farmaci  a lunga durata d’azione,  che consentiranno ai pazienti  di assumere le terapie  dopo diverse settimane.

In futuro quindi le persone  con HIV potranno recarsi  negli ambulatori per ricevere la somministrazione di un farmaco  che sarà attivo a lungo.

Nel video:
Franco MAGGIOLO
Responsabile UOS Patologie HIV correlate ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Massimo ANDREONI
Direttore Malattie infettive Università Tor Vergata Roma

(Visited 158 times, 1 visits today)