Lo sport nonostante il diabete

L’esempio del Team Novo Nordisk

Il Team Novo Nordisk, la prima squadra al mondo di ciclisti professionisti con diabete, dopo aver scaldato i muscoli nei tour degli Emirati (Dubai tour e Abu Dhabi tour) è tornato a gareggiare in Europa. Dopo il “Gran Premio Industria & Artigianato di Larciano”, il Team è stato impegnato per il quarto anno consecutivo alla Milano-Sanremo.
Tra gli atleti del Team Novo Nordisk, due italiani: Andrea Peron, 29 anni da Camposanpiero, Padova, alla sua quarta stagione con il team, e il giovane Umberto Poli, 21 anni da Verona, che ha debuttato l’anno scorso da professionista. A entrambi il diabete è stato diagnosticato a 16 anni, ma questo non ha impedito loro di diventare dei professionisti, realizzando così il loro sogno.
“Il Team Novo Nordisk ricopre un ruolo fondamentale nell’ispirare, educare e incoraggiare le persone con diabete”, spiega Federico Serra, Government Affairs & External Relations Director di Novo Nordisk. Proprio per il suo ruolo, il Team è stato insignito del premio internazionale “Castello d’Oro Valdengo ‘meriti etico-sportivi’ – Memorial Michele Scarponi” durante il Gran Galà del Ciclismo, evento internazionale che celebra ciclisti professionisti, enti e organizzazioni che si distinguono per fini sociali in ambito sportivo, avendo come obiettivo la salute dei cittadini. “Il Team Novo Nordisk è parte del progetto internazionale Changing Diabetes®, che vuole creare consapevolezza del diabete e favorire la lotta a una pandemia che colpisce 425 milioni di persone nel mondo, tre milioni solo in Italia. Il nostro obiettivo è quello di migliorare la loro condizione e dimostrare che è possibile vivere bene con il diabete”, conclude Serra. I campioni del Team Novo Nordisk, con il loro esempio, si candidano a diventare “ambasciatori” del nuovo impegno necessario a promuovere la salute nelle città. Oltre a dimostrare che il diabete non deve rappresentare un limite, attraverso lo sport e l’attività fisica, incoraggiano a condurre uno stile di vita sano come strumento per combattere diabete e obesità. Il ciclismo infatti è un utile alleato per una migliore gestione del diabete sia negli adulti che nei bambini: essendo uno sport aerobico, è indicato per migliorare il controllo della glicemia, prevenire le complicazioni e favorire la salute dell’apparato cardiocircolatorio.
Dal suo esordio nel dicembre 2012, il Team ha partecipato a oltre 160 gare, ha corso decine di migliaia di chilometri attraverso più di 30 paesi, incontrando e ispirando milioni di persone con diabete in tutto il mondo. La stagione 2017 ha visto il Team Novo Nordisk guadagnare 15 piazzamenti tra i migliori 10.
Date, risultati e maggiori dettagli su tutte le competizioni a cui parteciperà il Team Novo Nordisk sono disponibili su:
www.teamnovonordisk.com
www.facebook.com/TeamNovoNordisk
www.twitter.com/TeamNovoNordisk

Nel video:

  • Federico SERRA
    Government Affairs & External Relations Director Novo Nordisk
  • Marcello GRUSSU
    Associazione Nazionale Italiana Atleti Diabetici
  • Vassili DAVIDENKO
    GM Team Novo Nordisk
  • Andrea PERON
    Atleta Team Novo Nordisk
(Visited 10 times, 1 visits today)