Un allenamento cinese migliora la salute del cuore

Mai pensato che il Tai Chi o il Quigong potessero migliorare la salute? Un recente studio pubblicato sul Journal of the American Heart Association mostra proprio questo.

I numeri parlano chiaro: praticare allenamenti cinesi abbassa la pressione del sangue per più di 9,12 mmHg (millimetri di mercurio, l’unità di misura per misurare la pressione) e riduce in maniera significativa anche il “colesterolo cattivo” (LDL) e i trigliceridi, spesso associati a malattie come trombosi, infarto e coronaropatie.

Come se non bastasse, le persone intervistate hanno dichiarato di sentirsi meglio nella loro qualità di vita generale e meno depresse.

Uno studio importante, del quale però è necessario considerare i limiti: i partecipanti sono stati seguiti per solo un anno e l’etichetta “allenamenti cinesi” può essere applicata ad una vastissima gamma di attività. Certo da qualche parte bisognerà pur cominciare: e un corso di Tai Chi potrebbe proprio far sorridere il vostro cuore.

(Visited 5 times, 1 visits today)