Una nuova terapia orale contro la sclerosi multipla

La sclerosi multipla è una malattia cronica che colpisce il sistema nervoso centrale. La sclerosi multipla può esordire a ogni età della vita, ma è diagnosticata per lo più tra i 20 e i 40 anni e colpisce le donne in numero doppio rispetto agli uomini. In Lombardia i malati di sclerosi multipla sono circa diecimila.
Intervista ad Angelo Ghezzi, direttore dell’Unità Operativa Neurologia 2-Sclerosi Multipla, Ospedale di Gallarate e Coordinatore del Gruppo di Studio Sclerosi Multipla della Società Italiana di Neurologia. Disturbi visivi e della sensibilità, fatica e debolezza: sono questi i sintomi della sclerosi multipla. Il dottor Ghezzi spiega quali sono le conseguenze della malattia, quali sono i farmaci a disposizione, quali sono i benefici dei nuovi farmaci orali, come fingolimod, nella riduzione dell’atrofia cerebrale e il suo effetto positivo sulla disabilità.

(Visited 22 times, 1 visits today)