Hai la psoriasi? Non Nasconderti! Al cinema un video con Maria Grazia Cucinotta

Qualità di vita compromessa, problemi affettivi e relazionali, tabu e pregiudizi: con questa realtà devono fare i conti le persone affette da psoriasi lieve-moderata, malattia della pelle che in Italia colpisce oltre due milioni e mezzo di persone, con un impatto pesante sulla qualità di vita.
Paure ed ostacoli in realtà superabili perché la psoriasi lieve-moderata, che non è una malattia contagiosa, oggi si può curare e tenere sotto controllo. Ma chi ne soffre deve “farsi vedere” e andare dal dermatologo.
È il messaggio lanciato dallo spot ‘Hai la psoriasi? Non nasconderti!’ realizzato nell’ambito della Campagna nazionale ‘Che ne sai di psoriasi? Conoscerla per curarla’ promossa dall’Associazione per la Difesa degli Psoriasici (A.DI.PSO.). Lo spot è realizzato con il patrocinio dell’Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani (ADOI) e della Società italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse (SIDeMaST), con il contributo incondizionato di LEO Pharma, azienda danese che offre soluzioni dermatologiche a misura delle necessità di cura dei pazienti con problemi della cute.
Maria Grazia Cucinotta, rinomata attrice italiana sempre in prima linea in campagne di comunicazione sociale, è la testimonial del video, diffuso dal 28 marzo fino al 10 aprile in circa 500 sale cinematografiche su tutto il territorio nazionale. E per spiegare cos’è la psoriasi lieve-moderata, abbattere i pregiudizi e invitare i pazienti a non affidarsi al fai da te ma a rivolgersi al dermatologo, nelle hall dei cinema sarà distribuito un opuscolo informativo, semplice e chiaro.
Altro strumento della Campagna, il sito www.momentinfo.net, un filo diretto online con focus sulla patologia, tante notizie di facile consultazione, arricchito con il servizio “Il dermatologo risponde”: un’opportunità per i pazienti e per tutti coloro che vogliono saperne di più di fare domande, avere informazioni e risolvere dubbi semplicemente inviando le richieste alle quali lo specialista risponderà direttamente sul sito web a beneficio di tutti gli interessati.

(Visited 30 times, 1 visits today)